Stato delle anime di Esino del 1567

Nell'agosto del 1567 il parroco di Esino provvede alla stesura di un vero e proprio censimento degli abitanti di Esino. Poichè lo scopo è quello di descriverne le abitudini ne risulta uno scritto spassoso e di piacevole lettura, oltre che ricco di informazioni storiche.

Leggi tutto...

Gulfi Caterina (1535)

Il sito Rootsweb.com registra il matrimonio celebrato nel 1559 fra Caterina Gulfi e Silvio Platamone, barone di Priolo. Caterina Gulfi nasce nel 1535 a Platamone (Salerno) e muore nello stesso luogo. Silvio Platamone nasce a Platamone nel 1530 da Girolamo Platamone e Beatrice Statella. Il matrimonio viene celebrato a Platamone.

Beata Maria Vergine di Gulfi

La tradizione vuole che la prima immagine della Madonna di Gulfi giunse intorno all'VIII sec. da Costantinopoli sulla spiaggia fra Scoglitti e Santa Croce Camerina, probabilmente in seguito ad un naufragio. Si dice che Essa venne caricata su un carro trainato da buoi, che, senza essere guidati da alcuno, la portarono davanti alla chiesa di Gulfi.

Successivamente la chiesa fu rifatta e ingrandita e la Madonna venne collocata sopra l'altare maggiore. Dal 10 aprile 1951 la chiesa di Gulfi è santuario mariano.

Origini

Le origini della famiglia Gulfi si dividono fra Sicilia e Lombardia.

In provincia di Ragusa si trova Chiaramonte Gulfi, borgo di origini medievali sorto nelle vicinanze di Gulfi, villaggio distrutto dagli Angiovini nel XIII secolo. In seguito a questo tragico evento gli abitanti fuggono e si rifugiano nel resto della isola. Le famiglie Gulfi originarie della Sicilia sono certamente legate al nome del toponimo Gulfi.

In provincio di Lecco si trova Esino Lario, villaggio delle prealpi lombarde situato non lontano dalle Grigne. I registri parrochiali registrano la presenza di Gulfi già dal 1500. Da queste famiglie discendono i Gulfi attualmente presenti ad Esino, quelli abitanti in Lombardia e quelli abitanti in Svizzera.

Emigrazione

Leggi tutto...

Emigrazione in America

Come molti altri europei alla ricerca di una vita migliore, parecchi Gulfi emigrarono nel XIX e nel XX secolo nel Nord e Sud America.

Leggi tutto...

Chiaramonte Gulfi

In provincia di Ragusa si trova una cittadella di nome Chiaramonte Gulfi le cui origini si perdono nel tempo. Padre Samule Nicosia, nel suo Notizie storiche su Chiaramonte Gulfi (Ed. Piccitto & Antoci, Ragusa 1888), fa risalire la fondazione al tempo dei primi insediamenti greci nel VI sec. AC. Il nome di Gulfi ha però quasi certamente origini arabe e risale al IX sec. DC quando i Saraceni invadono l'isola scacciando i Greci.

Leggi tutto...

Carmelino Gulfi

Carmelino nasce il 26 maggio 1891, figlio di Filippo Gulfi (vedi genealogia). Probabilmente già sul finire del 1911 parte da Esino Lario (prov. Lecco, Italia) per emigrare in America. Il viaggio sino a Le Havre (Francia) dura alcuni giorni. Il 24 febbraio si imbarca a bordo del Savoie e giunge a New York il 2 marzo 1912 all'età di 20 anni.

Leggi tutto...